«

»

Veglia di Natale Diocesana

21 dicembre 2015
20:00a22:00

Ai Presidenti Parrochiali di AC
p.c. ai Rev.mi Parroci,
Assistenti Spirituali di AC

Carissimi/e,
vi scrivo in preparazione della “classica” Veglia di Natale che vivremo il prossimo lunedì 21 Dicembre, alle ore 20:00,in Cattedrale (CE).
Quest’anno,in particolare, la Veglia non è solo per i nostri GIOVANI o GIOVANISSIMI ma aperta a tutta la nostra “famiglia di Azione Cattolica” e, come sempre, a tutti i giovani e adulti che vorranno partecipare.
Tenendo conto, infatti, che Papa Francesco apre l’Anno Santo del Giubileo della Misericordia, a Roma l’8 dicembre, e che il nostro Padre Vescovo il 13 Dicembre aprirà la Porta Santa del Giubileo anche in Diocesi, proprio in Cattedrale (l’unica porta Santa che sarà aperta in Diocesi) vogliamo, insieme con il nostro Pastore, far coincidere i due eventi:

Misericordia e Salvaguardia del Creato

in base al percorso proposto ai giovani sui temi dell’Enciclica “Laudato sì”. Il tema della veglia, in particolare, sarà la “Spiritualità Ecologica“.
Noi vorremmo, come Azione Cattolica, cogliere l’occasione per “chiedere perdono” alla nostra Madre Terra per l’incuria e lo sfruttamento che le abbiamo riservato e, al contempo,RICOMINCIARE con gesti d’impegno e responsabilità per il Creato a noi affidato e per le nuove generazioni, che verranno dopo di noi.
AD OGNI AC Parrocchiale CHIEDIAMO DI PREPARARE “UN SIMBOLO” CHE RAPPRESENTI QUESTO FONDAMENTALE CONCETTO: Un simbolo di “Perdono/Speranza” per il Creato, che porteremo in processione, passando attraverso la Porta Santa. Sarà il Vescovo stesso, ai piedi dell’altare, ad accogliere il nostro SIMBOLO di Misericordia.
Ho chiesto ai TRE SETTORI DIOCESANI di creare massimo coinvolgimento per l’evento che andremo a “vivere” con la Veglia di Natale nel Giubileo della Misericordia. A voi chiedo la cortesia di porre “massima attenzione” nella proposta e di coinvolgere, appunto, tutto il consiglio parrocchiale di AC, quindi, i giovani, il settore ADULTI e anche tutti gli educatori ACR . Ci tengo a ricordare che la Veglia è la seconda tappa del percorso formativo “Abitare la casa comune”, guidato dalla Laudato Sì.
Ecco, appunto, il tema della “Spiritualità Ecologica”.
L’Azione Cattolica parrocchiale deve e dovrà essere protagonista, al fianco del proprio parroco, nel vivere questo alto momento di spiritualità in occasione del Natale, che quest’anno è accompagnato, anche, dalla grazia del passaggio attraverso la Porta Santa.
L’anno della MISERICORDIA non è solo un momento “celebrativo” ma è, soprattutto, occasione di sperimentare la Misericordia di Dio e vivere una vera RICONCILIAZIONE con Dio, con il Prossimo, con il Creato! NOI di Azione Cattolica, con l’Aiuto di Dio e con la sua Grazia, non ci faremo trovare impreparati alla “Conversione Ecologica” che ci viene chiesta.

Sono felice e gioioso per il Cammino che stiamo facendo nelle singole parrocchie e …”insieme”…
Ringrazio Dio di tutto, PER voi e CON voi! GRAZIE per il dono che siete.
A nome del Consiglio Diocesano, vi auguro una serena e gioiosa “Festa dell’Adesione” all’insegna della Misericordia.
Con l’affetto e la stima di sempre.

Caserta, 3 dicembre 2015

Antonio Milano
Presidente Azione Cattolica
Diocesi di Caserta